MEDITERRANEO: VIAGGIO DELLE VICINANZE

Un concorso per audiovisivi dedicato al Mediterraneo, tra sicurezza, cooperazione e dialogo interculturale. Il video vincitore su Rai Cinema Channel.

“Il Simposio delle Muse”-  Ente del Terzo Settore organizza, nell’ambito delle produzioni e dei progetti speciali verso il trentennale del Premio “Penisola Sorrentina” ® organizza un concorso cinematografico internazionale  riservato a short film, documentari e talents innovativi.
L’iniziativa è promossa con il partenariato scientifico del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” e con la media partnership di RAI CINEMA CHANNEL.
Il contest intende porre l’accento sull’area mediterranea, in cui la cooperazione e lo sviluppo si rafforzino reciprocamente, riducendo povertà e disuguaglianze.
Sarà possibile, nel contesto della narrazione filmica, condurre il racconto con uno sguardo rivolto non solo al proprio Paese ma anche agli spazi esterni, spesso vittime di calamità e bisognosi di auto umanitario.
Il Mediterraneo è da sempre un  sistema geopolitico  multidimensionale complesso oltre che una cerniera tra mondi diversi. Un’area che si conferma al centro  di molteplici dinamiche, molto eterogenee  e  tendenzialmente conflittuali, sulle quali si innestano crisi perduranti, i cui effetti riverberano sull’Europa e, certamente, sull’Italia.
I cortometraggi e/o documentari in gara andranno ad evidenziare ed analizzare quello che costituisce un grandissimo “capitale”: la diplomazia ed il dialogo culturale, accompagnandoli con una capacità di intervento credibile nel comparto della sicurezza.  
La challenge punta sul fortunato connubio tra il cinema e il mediterraneo, stimolando la creatività dei partecipanti, invitati alla realizzazione di opere che abbiano come tema il  racconto del SUD in una visione MEDITERRANEA. La regione  Mediterranea costituisce il  “Fianco Sud”  sia dell’Alleanza Atlantica che dell’Unione Europea, i due principali riferimenti nazionali in materia di sicurezza e difesa.
I CONTENUTI dei lavori dovranno evidenziare l’importanza di settori strategici come, ad esempio:  la sicurezza, la difesa, la prevenzione dei conflitti, l’economia del mare, il paesaggio, il dialogo interculturale, il mantenimento della pace, gli equilibri geopolitici del Sud e del Mediterraneo allargato, i corridoi energetici, le sedimentazioni culturali, la sostenibilità,  le prospettive del futuro, ecc.
Gli audiovisivi, nell’ambito delle ispirazioni sopra tracciate a titolo esemplificativo, orientate a considerare il Sud come cerniera tra l’Europa e il Mediterraneo allargato, dovranno avere una durata non superiore ai trenta minuti.
I video dovranno essere realizzati in formato web.
L’audiovisivo vincitore riceverà un montepremi in denaro e sarà distribuito su Rai Cinema Channel.
Il bando di concorso sarà disponibile, a partire dal mese di giugno, su filmfreeway al link: https://filmfreeway.com/raccontidimare